Come liberare spazio su MacOS

Come liberare spazio su MacOS

Maggio 28, 2019 Off Di Redazione

Il tuo computer Mac inizia ad avere problemi con la disponibilità di spazio libero sull’hard-disk? È il momento di conoscere qualcosa di più sui modi migliori per liberare spazio su MacOS.

MacOS è un sistema operativo costruito in maniera professionale, di cui l’efficienza è la prima necessità. Per questo molte delle funzioni integrate sono piuttosto diverse dalla normale esperienza utente: solide, create per un ambiente artistico o d’ufficio, MacOS è creato attorno alla produttività come priorità.

Fatto sta che come sistema operativo ha comunque bisogno di attenzioni e cure. Molte di queste sono già tenute in conto degli strumenti automatici e della partizione stessa: ad esempio tutte le ultime versioni di MacOS non hanno bisogno di deframmentazioni o ottimizzazioni. Inoltre, il sistema operativo è automaticamente protetto in qualsiasi momento contro virus e malware da altri programmi inclusi.

Ma se c’è qualcosa del quale dobbiamo tenere lo stesso attenzione, questo è lo spazio utilizzato nel nostro sistema. Non importa se il nostro iMac/MacBook usa un HDD o un SSD, con entrambe le unità dobbiamo tenere assoluta attenzione il fatto di non occupare troppo spazio. Tutto è ottimizzato per l’efficienza, ma non possiamo certo trattarlo male! Ecco cosa possiamo fare per liberare un po’ di spazio.

Tenete sotto controllo quello che state usando

Molte volte possiamo dimenticare documenti, file vari ed eventuali, tutte cose che possono essere cancellate tranquillamente senza conseguenze… ed abbandonate in giro per il nostro hard-disk.

È necessario fare un po’ di ordine nel nostro MacOS, perciò non dimenticate mai questi “orfani” in qualche cartella! A tal proposito, svuotate sempre i vostri cestini. Esatto, i cestini! MacOS non ha un solo cestino. Controllate perciò quello che avete nel Desktop e quelli usati per i vari programmi del sistema, come l’applicazione Foto.

Liberare spazio su MacOS controllando i backup creati dal sistema

Eh già, purtroppo MacOS può creare un sacco di backup che appesantiscono il vostro HDD o SSD. Questo è soprattutto il caso se avete un altro prodotto Apple, come un iPad o un iPhone, con il quale vi connettete attraverso iTunes. Potete regolare un po’ la frequenza per il quale questo programma deve mantenere i suoi backup, ma siccome viene conservata tutta la memoria del dispositivo, dozzine di GB vengono consumati dall’operazione.

Se volete quindi fare una bella pulizia e liberare spazio, raggiungete questo percorso nel vostro MacOS:

~/Libreria/Application Support/MobileSync/Backup

Ricordatevi di chiudere iTunes prima (e chiuderlo completamente!).

Controllate se i programmi che avete offrono qualche opzione di pulizia

I browser hanno ad esempio un opzione per rimuovere i dati di navigazione, il che è utile per riprendere un po’ di spazio libero. Nel vostro programma di posta elettronica potete anche controllare quanto spazio viene usato per gli allegati, cosa che potete controllare soprattutto nel download automatico o con quale frequenza. Insomma, esplorate i vostri programmi.

Alternativamente, potete anche cancellare i file temporanei di tutte le applicazioni raggiungendo il percorso chiamato:

~/Libreria/Caches

Ma consigliamo comunque estrema cautela.

Alla fin fine, è anche importante saper dividere le destinazioni dei nostri files. Un Hard Disk esterno o un servizio Cloud (come appunto iCloud) può aiutare parecchio a farci liberare spazio su MacOS!