Tecnologia facile per tutti.

Che cos’è l’hardware di un computer?

2

Spesso si tende a soffermarsi sulla componente software, in informatica, dimenticandosi di quella hardware, decisamente non meno importante. Nel computer le parti fisiche e quelle più applicative è fondamentale siano di pari livello, in modo da garantire la miglior performance possibile.

Per hardware del computer, pertanto, si intendono gli elementi fisici necessari al sistema per funzionare. Questi, certo, sono diversi a seconda che il pc sia fisso o portatile, almeno nel design, anche se i componenti di per sé sono i medesimi.

Scegliere un computer fisso diventa sempre più indispensabile sia per chi realizza, ad esempio, lavori di rendering o di graphic design sia per chi ha bisogno di un pc particolarmente performante per le attività di gaming; i modelli fissi dotati di hardware di ultima generazione risultano, in tal senso, decisamente da preferire. Tra i pc fissi più interessanti ci sono i computer preassemblati, come quelli di PcAssemblati.eu, un portale altamente specializzato che propone computer già assemblati con le componenti hardware delle migliori marche presenti sul mercato. In questo articolo vi raccontiamo meglio che cos’è l’hardware e perché è così importante la sua scelta.

Quali sono le componenti hardware di un computer?

All’interno del hardware risultano compresi tutti quegli elementi presenti nel circuito stampato che opera all’interno del pc. I più importanti sono la scheda madre, la scheda video, il processore e il disco rigido. Altre componenti hardware sono la tastiera, il monitor, il mouse, la RAM e la webcam, solo per fare degli esempi.

La loro scelta dipende dal livello che è richiesto al computer. Nel caso lo si usi per attività quali il graphic design, il video editing, il rendering o lo stesso gaming, che presentano programmi complessi da elaborare e gestire, è imprescindibile che l’hardware sia di alto livello. Capace di mantenere acceso il pc anche 24 ore su 24 e non perdere mai un colpo.

Scheda madre, processore, scheda video e disco rigido: di cosa parliamo?

La scheda madre è il centro che permette il funzionamento del computer. Al suo interno si trova la CPU, ovvero la Central Processing Unit (conosciuta anche come processore), l’unità di hardware che garantisce l’esecuzione delle istruzioni di un determinato software. La scheda madre è, in sostanza, un po’ il cervello del computer e permette la coordinazione e integrazione degli altri pezzi dell’hardware.

Il processore, essendo la componente che determina l’esecuzione delle operazioni dei programmi, lavora a stretto contatto con la scheda madre e i diversi software. Più un processore è veloce, maggiore è l’efficienza del pc; sotto questo profilo un brand come Intel rappresenta una vera e propria sicurezza.

La scheda video (o scheda grafica) è, invece, la componente hardware che permette di visualizzare le immagini sul monitor, attraverso la complessa esecuzione di calcoli matematici o geometrici. È fondamentale per tutte quelle attività in cui è richiesta un’alta qualità delle immagini come i programmi di architettura o design e, naturalmente, quelli di gaming.

Infine il disco rigido è un hardware dedicato all’archiviazione temporanea e permanente dei dati: è, quindi, la sede di tutto quello che si trova installato o salvato sul computer. Esistono due tipologie di disco rigido: le unità HDD e le unità SSD, le quali possono essere installate contemporaneamente in modo da garantire il top della performance.

Le componenti hardware di cui vi abbiamo parlato sono solo le più importanti e rappresentano fattori imprescindibili per quanto riguarda la scelta del pc. Meglio, pertanto, preferire soluzioni capaci di adattarsi al lungo periodo e durare nel tempo, in modo da avere un computer sempre ai massimi livelli.

I commenti sono chiusi.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy