UAC (User Account Control): cos’è e come si modifica

UAC (User Account Control): cos’è e come si modifica

Giugno 11, 2019 Off Di Redazione

Con l’arrivo di Windows Vista, la Microsoft ha avuto la buona idea d’integrare un nuovo sistema di protezione degli account. Si tratta di qualcosa che ha causato non pochi problemi agli utenti, ma che ha definitivamente migliorato la sicurezza del sistema operativo. Dopo parecchie migliorie, è diventato attualmente accettabile. Il suo nome? UAC, ovvero controllo account utente (in inglese, User Account Control).

Come funziona lo User Account Control?

Ma quale è il modo in cui funziona UAC? È semplice: quando un programma richiede dei permessi particolari, Windows ferma completamente l’operazione e chiede a noi se vogliamo procedere. Questo aumenta effettivamente la sicurezza, visto che qualsiasi programma che non riceve il consenso dell’utente (o non lo riceve per tempo) non può procedere.

È chiaro che negli anni i malware hanno capito come saltare questo sistema, ma per quelli più vecchi e per i programmi malevoli più semplici, UAC è ancora una protezione indispensabile.

Ma poniamo il caso che ci sentiamo abbastanza bravi da garantire la nostra stessa sicurezza senza bisogno di un controllo che può interrompere il nostro PC continuamente. Possiamo regolare UAC in qualche modo all’interno del nostro sistema Windows?

Nota: anche se quest’operazione è compatibile con tutte le edizioni di Windows che usano UAC, da Windows 8.1 in poi la Microsoft ha imposto un blocco di alcuni servizi se disabilitiamo completamente UAC. In poche parole, se disabilitiamo completamente il controllo account utente, alcuni programmi di Windows smetteranno di funzionare. Perciò, attuate sempre cautela in queste operazioni.

Come attivare UAC in Windows 7, 8.1 e 10

Per prima cosa, dovete raggiungere il pannello di controllo. Potete fare ciò in diversi modi. Su Windows 7, questo è disposto stesso nello Start. Su Windows 8.1 potete farlo cliccando con il tasto destro su Start. Per chi usa Windows 10, la procedura è piuttosto differente e più rapida.

Una volta che siete nel pannello di controllo, cercate con la ricerca in alto a destra “UAC”. Apparirà immediatamente l’opzione per modificare le impostazioni di controllo. Potete sia renderla più aggressiva che disabilitarla del tutto.

Per quel che riguarda Windows 10, basta cercare “UAC” all’interno di Start. A risultato della ricerca verrete portati allo stesso posto.